Eventi in Programma lista - Occhio Blu Anna Cenerini Bova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi in Programma lista

Cosa Facciamo

Programma dell’Associazione per il 2019

Le "Giornate del cinema albanese (31 maggio - 2 giugno)" si pongono come  obiettivo strategico-programmatico lo sviluppo della cooperazione cinematografica tra Italia ed Albania . Esse daranno l’occasione ad una consultazione tra i due sistemi di cinematografia
(produttori, registi, autorità pubbliche) per rifondare le loro reti di rapporti, ponendo attenzione alle potenzialità del mercato  cinematografico balcanico, così come evidenziato dall’iniziativa del Balkan Film Market.   
Gli  incontri tra gli operatori cinematografici dei due Paesi si svolgeranno parallelamente alla rassegna di film lunghi, corti e di animazione, che mira a segnalare la progressiva forte maturazione  del cinema albanese oramai da anni inserito, con elevati riconoscimenti, nel panorama del cinema europeo e mondiale.
I film selezionati sono ispirati alle più recenti espressioni della cultura albanese, finalizzata al racconto di un Paese in fase di transizione, portatore di aspirazioni e problemi  propri di una società alla ricerca di una nuova più moderna identità e di una  collocazione paritaria nel contesto europeo. La rassegna diventa finestra eloquente dell’itinerario culturale e sociale intrapreso dall’Albania dopo la caduta del regime comunista e prospetta una ramificazione della generale cultura albanese attraverso emblematiche presenze di un’opera kosovara  e di due opere realizzate da registe originarie della comunità arbëreshe che riflettono sull’ identità della loro appartenenza etnica.
Le "Giornate del Cinema albanese" sono promosse dall’ Associazione Occhio Blu - Anna Cenerini Bova in collaborazione con ANICA, Centro Nazionale Albanese di Cinematografia, Roma Lazio Film Commission, Istituto Luce e Cinecittà, Casa del Cinema, Balkan Film Market.

Questi i principali appuntamenti per il 2019:

  • 1 febbraio convegno "Domenico Mauro (1812 -1873), dantista, patriota risorgimentale, garibaldino,  arbëreshe di San Demetrio Corone, una delle figure politico - culturali più ricche e significative della minoranza arbëreshe in Italia.

  • giugno 2019: rassegna del cinema albanese

  • maggio e settembre 2019Progetto musica: due concerti realizzati da artisti solisti e gruppi da camera albanesi residenti in Albania e nella UE , affiancati da musicisti italiani.

  • Progetto didattico nelle scuole : incontri di presentazione  dell’Albania  atttraverso l’apprendimento cooperativol

  • Inoltre la nostra Associazione ha istituito un premio di studio per riconoscere l'impegno di un giovane italiano o albanese nello sviluppo e nella  promozione dei rapporti culturali tra Italia e Albania

PREMIO ANNA CENERINI BOVA
Bando e regolamento


*  *  *

L’Associazione Occhio Blu Anna Cenerini Bova, in collaborazione con l’Unione delle Università del Mediterraneo (UNIMED), istituisce un premio del valore di 2.000 Euro per giovani albanesi residenti in Italia, e per giovani italiani impegnati nella promozione dei rapporti culturali tra Italia ed Albania. Il premio è intitolato al nome della fondatrice dell'Associazione, Anna Cenerini Bova.

Obiettivo
Con questa iniziativa l’Associazione intende  dare risalto al ruolo delle nuove generazioni che si siano distinte nello studio, nello sviluppo e nella diffusione della cultura albanese e arbëreshë in Italia, in particolari campi del sapere quali quelli storici, artistici, architettonici, letterari, dello spettacolo e della cultura ambientale. Secondo tali orientamenti, il premio verrà assegnato a  un giovane che, con il proprio impegno di ricerca e/o di lavoro, abbia contribuito, a vario titolo, alla crescita e alla conoscenza della cultura albanese e arbëreshë in Italia, allo sviluppo dei rapporti interculturali tra Italia e Albania, come al sostegno delle attività dell’Associazione Occhio Blu Anna Cenerini Bova.

Requisiti per la partecipazione

Sono ammessi a partecipare giovani italiani o albanesi residenti in Italia che non abbiano compiuto 35 anni alla data di pubblicazione,  15 novembre 2018.
Contenuti e strumenti per la presentazione dell’esperienza

I resoconti documentati inviati per l’assegnazione del premio dovranno riguardare attività  svolte e risultati realizzati entro il 15 novembre 2018 , data di emanazione del presente bando.


La documentazione dell’esperienza verrà proposta attraverso una relazione scritta corredata dai contributi (cartacei, fotografici, audiovisivi, multimediali ecc…) che documentino le attività svolte. Tale relazione scritta dovrà essere accompagnata da un curriculum vitae e dovrà contenere esplicite informazioni relative ai luoghi, ai tempi e alle istituzioni eventualmente coinvolte.

La documentazione di cui sopra dovrà essere inviata per posta elettronica entro il
31 marzo 2019 al seguente indirizzo:  lt unimed@uni-med.net

oppure per posta ordinaria a :

PREMIO ANNA CENERINI BOVA
ASSOCIAZIONE CULTURALE OCCHIO BLU
c/o UNIMED (Unione delle Università del Mediterraneo)
CORSO VITTORIO EMANUELE, 244
00186 – ROMA

Per la posta ordinaria fa fede il timbro postale.

Il premio sarà assegnato a giudizio insindacabile della Giuria che sarà composta da membri dell’Associazione Occhio Blu Anna Cenerini Bova, di Unimed e da esperti esterni, di chiara fama nei vari settori.

Occhio Blu
Anna Cenerini Bova

 

Sostieni l'Associazione

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu